www.WWW.TRAGHETTIAMO.IT - Centro prenotazioni traghetti on line. Tutte le compagnie di navigazione ? Tutte le navi in partenza da Bari Brindisi Ancona Venezia verso la Grecia: Igoumenitsa, Patrasso, Zante. Cefalonia, Sami Corf? Paxi ? Albania: Valona, Durazzo ? Turchia: Cesme ? Croazia: Dubrovnik, Kotor, Spalato - Compagnie di navigazione: Agoumidos Lines - Ventouris - Snav - Endeavor Lines - Anek Lines - Minoan Lines - Superfast - Blue Star - traghetti Italia/Grecia.it

www.Traghettiamo.it Centro prenotazioni traghetti on line a cura di Viaggi Fazzina srl - Via Carmine, 63 - 72100 Brindisi
tel. 0831- 521408 fax 0831-393111 info@traghettiamo.it

        

 

TRAGHETTI

Durazzo
Valona

Spalato
Zadar
Stari Grad
Dubrovnik

Corf? fp-style=
Cefalonia
Igoumenitsa
Patrasso
Zante

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TRAGHETTI

Durazzo
Valona

Spalato
Zadar
Stari Grad
Dubrovnik

Corf? fp-style=
Cefalonia
Igoumenitsa
Patrasso
Zante

 

 

 

 

 

 

 

 

TRAGHETTI

Durazzo
Valona

Spalato
Zadar
Stari Grad
Dubrovnik

Corf? fp-style=
Cefalonia
Igoumenitsa
Patrasso
Zante

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 
24-01-17



 

La Croazia ?un paese mediterraneo, si estende dal Danubio a nord-est fino all'Istria a ovest e alle Bocche di Cattaro a sud-est. Il territorio della Croazia si distingue in tre grandi complessi geografici: quello pannonico e peripannonico, la sua costa suggestiva, a tratti rocciosa, con le insenature nascoste e le spiagge solitarie, le sue mille isole e isolotti in perfetta bellezza ed armonia, le citt?e i villaggi che si affacciano sulla riva del mare, fanno della Dalmazia la regione pi?famosa e pi?visitata della Croazia. Il percorso ideale inizia a Zara, fondata tre mila anni fa e circondata da un arcipelago concentrato che conta pi?di 400 isole e isolotti, lungo la costa, in direzione sud, si incontrano Biograd e Sibenik, cittadine divenute nel tempo importanti centri culturali, e le pittoresche Vodice e Primosten. Il territorio adriatico abbraccia una stretta fascia costiera divisa dall'entroterra da alte montagne. il terreno qui ? prevalentemente carsico e caratterizzato da estati secche. Scarsi corsi d'acqua scendono verso il mare attraversando strette gole. Il litorale croato ?costituito dalla parte settentrionale (l'Istria e il Quarnero) e quella meridionale (la Dalmazia), costituita dalla fascia insulare, costiera e montana. Da non perdere, la citt?monumento di Dubrovnik, patrimonio culturale dell'UNESCU, rappresentano l'offerta pi?allettante per incoraggiare la visita della Dalmazia, il cuore dell'Europa.
Ci sono 1.185 isole, isolotti e scogli, della lunghezza complessiva di 4.058 Km. La lunghezza della costa ?di 1.773,3 Km. Le isole maggiori sono Krk (405,78 Km quadrati), Cres (405,78 Km quadrati), Brac (395 Km quadrati), Hvar (300 Km quadrati), Pag (285 Km quadrati) e Korcula (276 Km quadrati). Le pi?grandi penisole sono l'Istria e Peljesac.

Nell'entroterra della Croazia il clima ?moderatamente continentale, le regioni montuose sono caratterizzate da un clima alpino e prealpino. L'area costiera ?caratterizzata da un clima mediterraneo (estati calde e secche e inverni umidi e miti), mentre nella Zagora il clima ? submediterraneo (inverni piuttosto freddi e estati calde). Con una media di 2.600 ore di sole annuali, la costa adriatica ?la pi?soleggiata del Mediterraneo. La temperatura del mare in estate ?di 25?C fino a 27?C. 
 

 


TURISMO TERMALE: Gi?gli antichi Romani conoscevano e sfruttavano alcune fonti di acqua termale esistenti in queste zone. Numerose fonti termali si trovano nello Zagorje croato. Il turismo termale ?molto sviluppato nelle terme di Varazdin, Stubica, Krapina e Tuhelj. Nella Slavonia occidentale, la pi?antica tradizione termale ?quella di Daruvar e Lipik, nella regione del Kordun le fonti di acque termali a Topusko, e nella Slavonia orientale, vicino a Valpovo, ci sono le terme di Bizovac. Ad Ivanic-Garnd si trova la stazione climatica Naftalan dove, oltre all'acqua termale, viene usato il petrolio medicamentoso. Sulla costa adriatica le stazioni climatiche pi?conosciute sono quelle di Opatija, Duga Uvala, Crikvenica, Sibenik, Losinj, Vela Luka, Makarska, e nell'interno dell'Istria abbiamo le Terme Istriane. Tutte queste stazioni termali sono ben allestite per la cura, prevenzione e riabilitazione del fisico. I visitatori hanno a disposizione numerosi alberghi, prevalentemente di alta categoria, e camere private.

PARCHI NAZIONALI: La Croazia possiede 7 parchi nazionali, con cui partecipa all'offerta turistica. Le isole di Brioni sono situate nella parte sud-ovest della costa dell'Istria. 14 isole ed isolette (le maggiori delle quali portano il nome di Grande e Piccola Brioni) sono coperte di vegetazione mediterranea e submediterranea. Il Krka ?un fenomeno carsico, fiume che scorre verso il mare e forma una moltitudine di laghi, cascate e torrenti, il parco nazionale si estende su un territorio di 109 Km quadrati, di cui circa 25,6 Km quadrati di acqua. La parte centrale (95%) ?situata nelle zone delle citt?di Sibenik e Drnis, e la parte restante presso la citt? di Knin.

Sull'isola di Visovac, c'?l'omonimo lago con due belle cascate: Roska e Skradinski buk, e il Convento dei francescani con una preziosa biblioteca. Dentro il parco ci sono il monastero Krka, le fortezze del Medioevo Trosenj e Necven e l'antica citt?pittoresca di Skradin.
Le isole Kornati sono il gruppo di isole pi?compatto del mar Mediterraneo. L'arcipelago ?composto da 140 isole ed isolette rocciose con poca vegetazione. La leggenda dice che furono create dalle rocce bianche che rimasero a io dopo la creazione del mondo.



Plitvice

L'isola di Mljet, nominata anche "isola verde", si estende tra Korcula e Dubrovnik. Un terzo della parte occidentale dell'isola (5.375 ha) ?proclamato Parco Nazionale per la sua costa particolarmente articolata (Picollo e Grande lago), che con canali stretti appena visibili sono collegati ed escono nel mare). Paklenica si estende nelle vicinanze della costa adriatica, nel massiccio centrale di Velebit, a nordovest, e si estende sul territorio per 102 Km quadrati. Quello che attira un gran numero di visitatoti ?il fenomeno naturale el passo colossale Grande e Piccola Paklenica, con rupi (fino 400 m), varie grotte, un gran bosco dalla parte verso il mare di Velebit, e varie specie di flora e fauna.
I laghi di Plitvice sono un vero gioiello della natura. I laghi distano 130 Km, sia da Zagreb che dal mare e il parco si estende su quasi 266 km quadrati. l'attrazione maggiore sono 16 laghi collegati da 92 cascate. L?rea completa dei laghi ?di 2 Km quadrati. I maggiori sono Kozjak e Prosc?
Risnjak - il massiccio del Risnjak (1528 m) si estende nella parte nord-ovest del Gorski kotar. il parco nazionale occupa le sue zone centrali, pi?alte e belle. L'area si estende per circa 64 Km quadrati, ?stato proclamato parco nazionale allo scopo di proteggere i boschi e il resto della flora e della fauna (il Risnjak ha ricevuto il nome dal "ris", che significa "lince", animale che vive ancora oggi nei suoi boschi).

SPIAGGE : A sud pi?i colori sono intensi e vivi, la costa si apre e le isole diventano grandi. I gioielli di architettura Trogir e Spalato sono affacciati sul mare con panorama sulle bellissime isole di Hvar, Brac, Solta e Vis, oggi le mete preferite dei turisti. La riviera di Makarska con le  sue spiagge bianche e sabbiose, situata sotto la catena montuosa di Biokovo, la penisola di Peljesac, isola di Korcula.
 

 

INFORMAZIONI UTILI

LINGUA: La lingua ufficiale ?il croato ma ?diffusa la conoscenza dell'italiano e dell'inglese, sopratutto nelle localit?balneari. 
MONETA:
La valuta nazionale ?la Kuna (100 lipe). In circolazione ci sono banconote del valore di 5,10,20,50,100,200,500 e 1000 kune. 
SUPERFICIE:
La superficie della terraferma ?di 56.610 Km quadrati e quella marina di circa 31.900 Km quadrati. 
RELIGIONE:
La religione dominante ?cattolica (76.5%). 
POPOLAZIONE:
Secondo i dati emersi dal censimento del 1991 ci sono 4,784.265 abitanti con netta maggioranza dei Croati (78.1%). La densit?demografica ?di 847 abitanti/Km. La capitale Zagreb conta 933.914 abitanti. 

DOCUMENTI DI VIAGGIO Carta d'Identit?valida per l'espatrio o passaporto in corso di validit? Per i minori di 15 anni occorre l'attestato d'identit?valido per l'espatrio, rilasciato dal Comune di residenza con la vidimazione della questura.*Per chi viaggia con i mezzi propri ?valida la patente di guida Italiana. Sono inoltre necessari il libretto di circolazione o foglio di via provvisorio, carta verde ed assicurazione. Qualora il mezzo non fosse di propriet? ?necessario avere la delega del proprietario con vidimazione ottenibile presso l'A.C.I.
AMBASCIATE E CONSOLATI

Zagreb(Zagabria)Meduliceva 22 tel.01/484.63.86 fax. 01/484.6384;
Split(Spalato)Rijecka 12 tel. 021/589.107 fax. 021/583.612.68;
Rijeka (Fiume)Riva 16 tel. 051/212. 454 fax. 051/214.308.
TELEFONI DI EMERGENZA: Polizia 92; Vigili del Fuoco 93; Pronto soccorso 94; Soccorso Stradale 987; Informazioni 981.
TELEFONO per telefonare dall'Italia alla Croazia ?necessario comporre il prefisso internazionale 00385 seguito dal dal prefisso locale senza lo zero + numero dell'abbonato. Per telefonare dalla Croazia all'Italia comporre il prefisso internazionale 0039 seguito dal prefisso locale con lo zero + numero dell'abbonato. Si consiglia l'acquisto di schede telefoniche utilizzabili nella maggior parte degli apparecchi pubblici.
TELEFONI CELLULARI Il sistema GSM ?attivo su tutto il territorio croato.
FUSO ORARIO Corrisponde a quello italiano.
MONETA
L'unit?monetaria croata ?la kuna. E' consigliato fare il cambio presso le banche croate, uffici postali  e cambiavalute ufficiali, secondo i rapporti di cambio vigenti. Oltre che in contanti, i pagamenti possono essere effettuati con carte di credito(es. Visacard, Diners Club, Mastercard, American Express).
CORRENTE ELETTRICA 220Volt, 50HZ.
GASTRONOMIA Ogni regione ha le proprie specialit?che rispecchiano la cultura e la storia della Croazia. La cucina dalmata ?tipica mediterranea e si avvicina a quella italiana. I piatti tipici sono a base di pesce e frutti di mare(orate,dentici,spigole alla griglia, scampi e vongole alla "buzara"...), preparati in modo genuino, aromatizzati con le spezie mediterranee e conditi con ottimo olio di oliva.  Squisita la carne alla brace(agnello, vitello), come anche gli antipasti a base di formaggi, prosciutto crudo dalmata ed olive. Tutto questo accompagnato da ottimi vini, grappe di prugna, erbe e noci.
ASSISTENZA SANITARIA Presso le ASL ? possibile ottenere apposito modulo che garantisce l'estensione dell'assistenza sanitaria anche all'estero. ANIMALI L'ingresso agli animali ?concesso solo se muniti di certificazione di vaccinazione antirabbica e di libretto sanitario internazionale.
TURISMO NAUTICO Le barche da diporto possono navigare in acque territoriali croate se registrate regolarmente nel paese d'origine. All'arrivo, sia dal mare che dalla terra, ?obbligatorio presentarsi alla pi?vicina capitaneria di porto richiedendo il permesso di navigazione. La tassa di navigazione varia a seconda della lunghezza della barca, la potenza del motore e la durata del soggiorno.
PESCA SPORTIVA Per la pesca sportiva ?richiesta una licenza ottenibile presso le associazioni specializzate o le autorit?locali. La pesca subacquea con bombole o autorespiratori ? rigorosamente vietata.
DOGANA Le formalit?doganali sono minime sia in entrata sia in uscita; per quanto riguarda gli effetti  personali e i bagagli sono in vigore gli standard europei. Attrezzature sportive e apparecchiature tecniche di valore sono da dichiarare alla frontiera.
CARBURANTI
I distributori di benzina croati forniscono tutti i tipi di carburante utilizzati nei paesi europei: benzina verde, gasolio (GPL non disponibile).

Le informazioni riportate potrebbe sub?e delle variazioni, per aggiornamenti, prego contattare:

Ente Nazionale Croato per il Turismo
Piazzetta Pattari 1/3 20122 Milano tel. 02 86 45 44 97
Via Dell'Oca 48 00186 Roma Italia tel. 06 32 11 0396


 
 

www.Traghettiamo.it a cura di Viaggi Fazzina srl - Via Degli Carmine 63, 21 - 72100 Brindisi tel. 0831- 521408  fax 0831-393111 info@traghettiamo.it